Adelmo Monachese

Adelmo Monachese

Adelmo Monachese
Adelmo Monachese

   Adelmo Monachese è autore dei collettivi di satira Lercio.it e Acidolattico.org.

Ha collaborato con Smemoranda.it ed ha scritto, dal 2014 al 2016, su Libero Veleno, l’inserto satirico domenicale del quotidiano Libero.
Ha scritto e condotto la rubrica “Le classifiche impossibili” all’interno del programma tv dedicato ai libri “Il Libro Possibile Tv” (2017) in onda sul canale digitale e satellitare TgNorba24.

È anche autore e attore teatrale: ha fatto parte della compagnia di teatro in vernacolo “La farsa” di Foggia; nella stagione teatrale 2016/2017, presso il Teatro Umberto Giordano di Foggia, si è occupato del progetto social e web “Storytellme” ideato dal Teatro Pubblico Pugliese.

Attualmente sta lavorando ad una commedia tratta da “Attentato al Piccolo Principe”, che andrà in scena nell’inverno 2017 ad opera de la Piccola Compagnia Impertinente di Foggia.

Tra partecipazioni e proprie opere, è in libreria con: Almanacco Luttazzi della nuova satira italiana (Feltrinelli, 2010, antologia), Un anno Lercio (Rizzoli, 2014, antologia), Inchiostro di Puglia (Caracò, 2015, antologia), I cuochi TV sono puttane (Rogas edizioni, 2015), Lercio – Lo sporco che fa notizia (Shockdom edizioni, 2017), Attentato al Piccolo Principe (Les Flaneurs edizioni, 2017).

 

 

Attentato al Piccolo Principe – Un’indagine per True Detective

   Attentato al Piccolo Principe – Un’ indagine per True Detective è un’opera parodistica che fa il verso a più opere di finzione e ai principali riferimenti culturali dei nostri tempi, mischiati con elementi della cronaca e dell’attualità ma che fonda le basi della sua struttura comica sulla riscrittura comica de Il Piccolo Principe.

L’opera è costituita da una parodia de Il Piccolo Principe: il ruolo del protagonista viene affidato all’attore premio Oscar Matthew McConaughey che per seguire questo nuovo “caso” si cala nuovamente nei panni del detective Rust Cohle, il personaggio interpretato nella serie tv di successo mondiale True Detective (di cui è in lavorazione una nuova stagione).

La narrazione incrocia l’evolversi della storia e dell’interazione tra i due protagonisti de Il Piccolo Principe con l’indagine di True Detective e si sviluppa intorno ad un libro che esercita deleteri poteri su chi lo legge (Il Re giallo nella serie televisiva, Il Piccolo Principe in questa parodia).

All’interno dell’opera la quasi totalità delle battute del personaggio del Piccolo Principe/Matthew McCounaghey/Rust Cohle sono riprese dalla serie tv. Un “montaggio” in cui le battute del Piccolo Principe si alternano con quelle recitate dal detective Rust Cohle nel corso della serie, ponendo ogni frase al di fuori del proprio contesto originario. Una riscrittura comica all’interno di una narrazione surreale, ma coerente con lo svolgimento della storia nel suo insieme, con dei passaggi veramente esilaranti.