Carlo Bonini e Giuliano Foschini

Carlo Bonini e Giuliano Foschini

Carlo Bonini e Giuliano Foschini
Carlo Bonini e Giuliano Foschini

   Carlo Bonini è giornalista e scrittore, ha lavorato per il Manifesto e il Corriere della Sera, occupandosi di cronaca giudiziaria per poi diventare inviato ed editorialista del quotidiano la Repubblica.
Attraverso le sue opere ha ispirato le versioni cinematografiche di: Renato Vallanzasca, Gli angeli del male, regia di Placido; ACAB, all cops are bastard, regia di Sollima; Suburra, diretta da Sollima e divenuta prima opera cinematografica e successivamente serie tv per Netflix.


Giuliano Foschini è inviato di Repubblica. Lavora dal 2006 nella redazione di Bari del Quotidiano. Ha scritto Quindici passi (Fandango), Lo Zingaro e lo scarafaggio con Marco Mensurati (Mondadori) e ha curato Il contrario della paura del procuratore distrettuale antimafia Franco Roberti (Mondadori, 2016).

   

 

Ti mangio il cuore

Ti mangio il cuore - Carlo Bonini e Giuliano Foschini
Ti mangio il cuore – Carlo Bonini e Giuliano Foschini

   Da tempo in Italia non esistono più soltanto la mafia siciliana, la camorra e la ‘ndrangheta. C’è una quarta mafia, che oggi è la meno raccontata e conosciuta. Eppure è potente ed è la più feroce. Si estende dal Gargano a San Severo, da Manfredonia fino a Cerignola. I loro tentacoli sono ormai estesi in un enorme giro d’affari internazionale.

   Quella di Carlo Bonini e Giuliano Foschini è un’inchiesta che intreccia atti giudiziari inediti, testimonianze di investigatori, magistrati e vittime di questo inferno, e smaschera una catastrofe civile ignorata troppo a lungo.