Gina Dimunno

Nata a Cerignola nel 1950, è stata docente ordinaria di Lettere nelle Scuole Secondarie.

Con la pubblicazione del suo libro “L’occupazione delle terre a Cerignola nel 1949, analizza le condizioni in cui versava la popolazione cerignolana subito dopo il secondo dopoguerra, delineando un chiaro quadro economico-sociale, cambiato radicalmente con l’emergere della figura di Giuseppe Di Vittorio, fautore di innumerevoli lotte contadine e sociali.

Il tema centrale che l’autrice approfondisce è quindi quello dell’occupazione delle terre, considerandolo fulcro centrale del cambiamento.